BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER

Il burro di karité è una sostanza grassa composta da un'elevata frazione di trigliceridi (stearico, oleico) responsabili dell'attività rigenerante della barriera cutanea. Grazie ad un'elevata frazione insaponificabile, ricca in alcoli terpenici (karitene) ed in minor quantità di fitosteroli è in grado di conferire alla cute compattezza ed elasticità.

I fitosteroli, sono simili al colesterolo ed hanno nella struttura funzionalità idrofile e lipofile che conferiscono proprietà emulsionanti. I fitosteroli aiutano il corretto funzionamento delle membrane cellulari e hanno attività coadiuvante nel ripristino del film idro-lipidico, responsabile del mantenimento dell'idratazione e della protezione della pelle.

Inoltre, il burro di karitè contiene anche la Vitamina E, che agisce come un antiossidante naturale.

La Vitamina E, inibisce l'attività della tirosinasi oltre ad avere una spiccata attività antiossidante e protettiva, in quanto è in grado di attenuare le attività dei radicali liberi che si formano per azione dei raggi UV, del fumo, dell'inquinamento e che tendono a degradare gli acidi grassi della pelle e alterano la struttura del collagene.

IN QUALI PRODOTTI SI TROVA?

 

PAMELA SANNA

Diploma di Laurea in Naturopatia presso il Centro Studi Ippocrate. Da sempre nel campo dei rimedi naturali utilizzati in modo professionale per la cura della salute e della pelle, studio l'Aloe Vera da più di 15 anni. Visita il mio profilo Linkedin oppure il canale Youtube.