Il gel di aloe vera migliora i deficit comportamentali e lo stato ossidativo nei pazienti diabetici [2017]

Oggi voglio proporti la traduzione della ricerca dal titolo "Aloe vera gel improves behavioral deficits and oxidative status in streptozotocin-induced diabetic rats”.

Uno studio condotto sui topi, in cui il diabete è stato indotto tramite streptozotocina.

Una ricerca pubblicata sia sul sito ufficiale dello IASC, sia sullo Science Direct.

Lo studio è stato condotto da:

· Seyed Reza Fatemi Tabatabaei (Dipartimento di Fisiologia, Facoltà di Medicina Veterinaria, Università Shahid Chamran di Ahvaz, Ahvaz, Iran)

· Shahab Ghaderi (Dipartimento di Fisiologia, Facoltà di Medicina, Centro di Ricerca di Fisiologia, Università di Scienze Mediche Ahvaz Jundishapur, Ahvaz, Iran)

· Mohammad Bahrami-Tapehebur (Dipartimento di Anatomia ed Embriologia, Facoltà di Medicina Veterinaria, Università Shahid Chamran di Ahvaz, Ahvaz, Iran)

· Yaghoob Farbood (Dipartimento di Fisiologia, Facoltà di Medicina, Centro di Ricerca di Fisiologia, Università di Scienze Mediche Ahvaz Jundishapur, Ahvaz, Iran)

· Masome Rashno (Dipartimento di Fisiologia, Facoltà di Medicina, Centro di Ricerca di Fisiologia, Università di Scienze Mediche Ahvaz Jundishapur, Ahvaz, Iran

 

Lo stress ossidativo ha un ruolo importante nella progressione dei deficit comportamentali correlati al diabete. È stato suggerito che l'Aloe vera ha effetti anti-diabetici, antiossidanti e neuroprotettivi.

Il presente studio è stato progettato per determinare gli effetti del gel di Aloe Vera sulle funzioni comportamentali, lo stato ossidativo e la vitalità neuronale nell'ippocampo di ratti diabetici indotti da streptozotocina (STZ).

55 ratti maschi adulti sono stati divisi casualmente in cinque gruppi, tra cui: controllo (normale salina 8 ml / kg / giorno, PO), diabetico (normale soluzione salina 8 ml / kg / giorno; PO), gel di aloe vera (100 mg / kg / giorno ; PO), diabetico + gel di aloe vera (100 mg / kg / giorno; PO) e insulina diabetica + NPH (10 UI / kg / giorno; SC).

Tutti i trattamenti sono stati avviati immediatamente dopo la conferma del diabete nei gruppi diabetici e sono andati avanti per 8 settimane. Le funzioni comportamentali sono state valutate impiegando paradigmi comportamentali standard.

Inoltre, lo stato ossidativo e la vitalità neuronale sono stati valutati nell'ippocampo.

I risultati dei test comportamentali hanno dimostrato che il diabete ha aumentato comportamenti ansiosi / depressivi, ridotto l’attività esplorativa e locomotoria, diminuito le prestazioni della memoria e aumentato i comportamenti legati allo stress.

Questi cambiamenti nei ratti diabetici sono stati accompagnati da aumento dello stress ossidativo e perdita neuronale nell'ippocampo.

È interessante notare che otto settimane di trattamento con gel di Aloe vera non solo hanno alleviato tutti i deficit citati relativi al diabete, ma per alcuni aspetti è stato persino più efficace dell'insulina.

In conclusione, i risultati suggeriscono che entrambe le proprietà, ipoglicemiche e antiossidanti, del gel di Aloe Vera sono possibili meccanismi che migliorano i deficit comportamentali e proteggono i neuroni dell'ippocampo nei soggetti diabetici.

Anche se il termine gel di Aloe Vera utilizzato nella ricerca può far pensare al gel che viene applicato per uso topico, bisogna specificare che in realtà si fa riferimento all’Aloe Vera da bere.

PAMELA SANNA

Diploma di Laurea in Naturopatia presso il Centro Studi Ippocrate. Da sempre nel campo dei rimedi naturali utilizzati in modo professionale per la cura della salute e della pelle, studio l'Aloe Vera da più di 15 anni. Visita il mio profilo Linkedin oppure il canale Youtube.