Gel di Aloe Vera proprietà

Zuccheri, vitamine, enzimi, proteine e non solo. Visto al microscopio, l'Aloe Vera gel è una vera e propria farmacia naturale.

È molto importante conoscere la composizione chimica di questa pianta per poterne comprendere fino in fondo le innumerevoli applicazioni, sia in campo cosmetico che medicinale.

Azione purificante

Grazie all'Aloina (non più di 50 ppm), al potassio e agli zuccheri presenti, vengono incrementate le capacità di drenaggio dell'organismo.

Azione nutritiva

L'ampia gamma di sostanze contenute (minerali, vitamine, aminoacidi, zuccheri) rendono la pianta dell'Aloe un vero e proprio integratore alimentare naturale.

Proprietà cicatrizzante

L'acemannano, con le sue proprietà di stimolazione cellulare, permette una rapida riproduzione dei tessuti provocando un aumento di produzione del collagene e del tessuto connettivo.

Proprietà antivirale

I principi attivi, in particolare quelli propri dell'acemannano, provocano nell'organismo l'aumento dell'attività depurativa nel plasma e la stimolazione complessiva delle difese immunitarie.

Proprietà antinvecchiamento

La presenza di vitamine (in particolare la Vitamina C e la Vitamina E) e di oligoelementi antiossidanti (manganese e selenio), nonché di altre sostanze come prolina e saponine, sono in grado di permettere all'organismo di contrastare in maniera più efficace i radicali liberi e gli effetti dell'invecchiamento sulla pelle.

Proprietà antinfiammatoria

Gli steroli vegetali presenti nella pianta permettono l'utilizzazione locale del gel d'Aloe con funzione lenitiva, calmante e anti-arrossamento senza la comparsa di effetti collaterali

Proprietà antibatterica

Gli estratti dell'aloe permettono alla cellula di difendersi meglio dagli attacchi dei batteri, grazie all'azione antisettica dell'acido cinnamico e crisofanico.

Proprietà antibiotica

L'aloemodina, insieme all'enzima bradichinasi proteggono il citoplasma della cellula fornendo un'azione germicida contro tutti gli attacchi patogeni che arrivano dall'esterno.

Proprietà antidolorifica

Come per l'aspirina, la presenza fra l'altro dell'acido acetilsalicilico conferisce all'Aloe un'azione anestetica e analgesica.

Proprietà antitumorale

La combinazione di potassio, acemannano, Vitamina B9 (acido folico), zinco e Vitamina B12 (cobalamina), ha una forte azione antitumorale. ATTENZIONE: questo non vuol dire che puoi sostituire le cure mediche per "curarti" con l'Aloe Vera.

Proprietà radioprotettiva

La capacità delle sostanze contenute nell'Aloe di rigenerare le cellule e di ripristinare il metabolismo sono un valido aiuto nel corso dei trattamenti radioterapici, grazie anche all'azione analgesica.

Antrachinoni

Nella parte più esterna delle foglie e nel tronco, l'Aloe Vera contiene una serie di antrachinoni, composti che hanno azione lassativa, analgesica, antimicrobica e favoriscono l'assorbimento delle sostanze nel tratto intestinale.

I meccanismi con cui agiscono sull'organismo (da soli, in associazione tra loro e con altre sostanze) non sono ancora del tutto chiariti. 

Sotto la scorza dell'Aloe ha un ruolo determinante la presenza di Aloina A, una glicoproteina con caratteristiche di antinfiammatorio e inibitore della crescita delle cellule tumorali. Si tratta di un principio attivo contenuto esclusivamente nell'Aloe.

Sono presenti anche Barbaloina, Isobarbaloina, Antranolo e Antracene, Acido Aloetico, Emodine d'Aloe, Acido cinnamico, Estere d'acido cinnamico, Acido Crisofanico, Aloe Ulcina.

Amminoacidi

Le analisi eseguite sulla pianta, hanno rilevato la presenza di almeno 20 amminoacidi su 22. Alcuni amminoacidi possono essere sintetizzati dal nostro organismo a partire da altri prodotti come grassi, carboidrati, proteine endogene; altri invece (detti amminoacidi essenziali), non possono essere sintetizzati dall'organismo e quindi devono essere introdotti con la dieta.

Degli 8 amminoacidi essenziali per un adulto, ben 7 sono presenti nell'Aloe Vera: Fenilanina, Isoleucina, Leucina, Lisina, Metionina, Treonina e Valina.

Vitamine

Nell'Aloe Vera anche le vitamine sono ben rappresentate, innanzitutto le Vitamina A, C ed E che agiscono come antiossidanti (ovvero proteggono dall'azione distruttiva dei radicali liberi).

Tra le vitamine del gruppo B troviamo: B1 (tiamina), B2 (riboflavina), B3 (niacina), B6 (piridossina), e B9 (acido folico), tutte con importanti funzioni di regolarizzazione del  metabolismo e di rigenerazione dei globuli rossi. L'Acido folico, in particolare, incide direttamente sulla formazione dei globuli rossi ed è correlato ai processi di sintesi del DNA e alla costruzione del tessuto nervoso.

La Vitamina B12 (cobalamina) è stata rilevata con certezza nella pianta solo nel 1989: è un importante fattore antianemico, cicatrizzante e aiuta a mantenere integro il sistema nervoso, in più recenti studi ne hanno evidenziato le proprietà anticancerogene e depurative (in associazione con la Vitamina B3 e la B9).

Fosfolipidi

La Colina è un componente della fosfatidilcolina, essenziale per un buon funzionamento delle membrane cellulari: questo vuol dire elasticità dei vasi sanguigni, migliori reazioni metaboliche.

Una cellula vitale e giovane deve avere una buona membrana. Anche i globuli rossi hanno una membrana e il contenuto di fosfolipidi garantisce la maggior elasticità del globulo e quindi la sua capacità di trasportare l'ossigeno nei più stretti capillari sanguigni.

La Colina è un ingrediente essenziale dell'Acetilcolina, sostanza indispensabile per il trasporto molecolare, degli impulsi fra le cellule nervose con funzioni di vasoregolatore. Inoltre, è utile nella riduzione di colesterolo e trigliceridi.

Minerali

L'Aloe Vera contiene più di 20 sali minerali essenziali per l'organismo umano. Tra i più importanti troviamo:

- Calcio: il più abbondante tra i minerali presenti nell'organismo. Determinante per la formazione ossea e per le funzioni muscolari e cardiache (essenziale per la contrazione delle fibre muscolari e per la coagulazione del sangue)

- Cromo: presente in piccole tracce, rileva la quantità degli zuccheri nel sangue, favorendo la produzione di insulina (controllo della glicemia). È importante anche per l'attività degli enzimi degli acidi grassi.

- Fosforo: aiuta la crescita ossea associato al calcio

- Ferro: è il componente essenziale dell'emoglobina, la proteina del sangue che ha come compito di trasportare ossigeno ai tessuti

- Manganese: minerale necessario per un corretto sviluppo delle ossa, essenziale per il normale funzionamento del cervello (elevato potere antiossidante) e nella sintesi della Tiroxina.

- Magnesio: fondamentale per tutti i processi biochimici, in particolare per la sintesi delle proteine e degli acidi nucleici; protegge le cellule dai radicali liberi, quindi ha funzioni anti - invecchiamento.

- Potassio: indispensabile per la crescita, per la funzionalità muscolare e il mantenimento del corretto PH nei liquidi del corpo. Insieme con il sodio consente l'eliminazione dei prodotti di scarto da parte delle cellule. Ha anche una funzione di stimolazione degli enzimi necessari al metabolismo degli zuccheri.

- Sodio: interviene nei processi enzimatici, mantiene in buona attività le funzioni del sistema nervoso e le funzioni cardiache, regola l'equilibrio idrico.

- Zinco: stimola l'attività delle proteine nella cicatrizzazione; è coinvolto in oltre 150 funzioni degli enzimi ed è molto importante per l'attività delle membrane cellulari.

Mono e Polisaccaridi

I più rilevanti monosaccaridi sono Mannosio  e Glucosio, che forniscono energia all'organismo.

Il gel di Aloe Vera, però, è anche ricco di Polisaccaridi: Cellulosa (importante per l'apporto di fibre), Aldonentosio, Acido uronico e soprattutto l'Acemannano, un mucopolisaccaride.

Le più recenti scoperte hanno messo in relazione l'Acemannano (con proprietà germicide e batteriche) con la stimolazione del sistema immunitario e del sistema gastrointestinale. È stato sperimentato come inibitore del virus HIV.

Enzimi

Agli enzimi è affidato il compito di ridurre gli elementi basici e favorire le reazioni biochimiche dell'organismo. 

Fra gli enzimi presenti nel gel di Aloe Vera ricordiamo: lipasi (favorisce la digestione dei grassi), proteasi (ha la funzione di "scomporre" le proteine), cellulasi (aiuta a digerire la cellulosa, facilitando lo sfruttamento delle fibre), catalasi (impedisce l'assorbimento del perossido di idrogeno nei tessuti, scomponendolo in ossigeno e acqua), e anche fosfatasi e amilasi sono presenti in modeste quantità.

Acido Salicilico

Componente fondamentale della nota Aspirina,  ha molteplici funzioni che  vanno dall'azione antinfiammatoria a una funzione protettiva del cuore.

Lignina e saponine

La Lignina è importante per il suo apporto di fibre, mentre le saponine hanno spiccate proprietà emolitiche, purificanti e antisettiche. Un esempio di saponina è l'escina dell'ippocastano.

PAMELA SANNA

Diploma di Laurea in Naturopatia presso il Centro Studi Ippocrate. Da sempre nel campo dei rimedi naturali utilizzati in modo professionale per la cura della salute e della pelle, studio l'Aloe Vera da più di 15 anni. Visita il mio profilo Linkedin oppure il canale Youtube.